Troppa perfezione guasta

perfezionismo

Intervista realizzata da Vanity Fair alla dott.ssa Barbi.

Il mondo del lavoro sembra alle volte dividersi in due categorie: i perfezionisti e i casinari.

Naturalmente questo ad una prima occhiata … per la verità esistono infinite sfumature tra questi due poli.

Osservando con attenzione queste tendenze notiamo che quanto più ci polarizziamo –  da una parte o dall’altra –  in modo rigido ed inflessibile, tanto più la nostra vita si complica, la performance si abbassa, fatichiamo ad adattarci alle richieste sempre diverse che il quotidiano ci pone davanti.

Per una lettura completa dell’articolo clicca qui .